Stesura della bozza di calendario gare scialpinismo stagione 2017-2018

In data 1 agosto 2017, nella sede della Fisi di Lecco, è stata realizzata la riunione di predisposizione del calendario annuale delle gare Fisi di scialpinismo per la stagione 2017-2018 e per avere un quadro dell’ultima stagione.

In tale sede il responsabile dello Scialpinismo Alpi Centrali, Mattia Pegurri, ha commentato ed esposto la stagione 2016-2017 congiuntamente con l’allenatore della squadra giovanile Alpi Centrali Ivan Murada.

Ci sono ottimi risultati a livello nazionale e internazionale ma il lavoro da svolgere per far crescere il movimento dello scialpinismo giovanile è ancora lungo e tortuoso.

In particolare ha commentato l’importanza del progetto pasqua. Si ricorda che il progetto pasqua è una raccolta economica di 2 € per ogni atleta partecipante alle competizioni FISI (di ogni disciplina, in sostanza è un costo all’interno dell’iscrizione alle gare), tale raccolta di fondi ha il suo impiego cosi ripartito:

• 30% viene destinato come contributo rimborso spese giudici di gara
• 20% viene destinato al Comitato Provinciale in funzione delle gare e atleti che hanno partecipato
• 50% viene destinato alla promozione dell’attività giovanile

In definitiva per ogni atleta che partecipa a una competizione 1 € va alla promozione dello sport per i giovani. A tale proposito il primo appuntamento per la squadra giovanile di scialpinismo e per tutti gli atleti di sci club è per il fine settimana del ponte dei Morti a novembre 2017, in cui l’allenatore Ivan Murada ha commentato che la partecipazione alla squadra giovanile Alpi Centrali è sempre aperta e va in funzione dei risultati che i ragazzi avranno durante l’anno.

La riunione è servita per iniziare i lavori di stesura di una prima bozza del calendario gare scialpinismo in ambito Alpi Centrali (erano presenti circa una dozzina di sci club) e per lasciare in chiaro che nessun sci club può organizzare una gara in calendario fisi senza aver contribuito alla quota corrispondente del progetto pasqua della scorsa stagione.

Lo Sci Club Pezzoro, unico rappresentate dello scialpinismo bresciano, ha proposto organizzare il Campionato Regionale in prova unica per tutte le categorie nella data di domenica 4 marzo 2018.

Il calendario sembra prevedere circa 13/ 14 gare di scialpinismo dentro la geografia del Comitato Alpi Centrali, un’ottima prospettiva per mantenere l’attività in zone limitrofe, anche questo significa favorire lo sport per i giovani.

Vedremo dopo le prossime consultazioni il calendario definitivo (https://online.fisi.org/)

Dal punto di vista del comitato organizzatore di una gara di scialpinismo, il responsabile Mattia Pegurri ha evidenziato la presenza di una copertura assicurativa e la disponibilità in federazione di legali, che in un determinato momento in cui o un incidente sul percorso di gara o durante lo svolgimento di una competizione, può risultare molto rischioso per il comitato organizzatore non aver nessuna copertura da parte della FISI.

In allegato i grafici che descrivono le gare di scialpinismo effettuate nelle Comitato Alpi Centrali divise per provincie, gli atleti partecipanti.

#wwwsciclubpezzoro